Da Bernalda a NY, storia dei Coppola

Oggi si chiamerebbe una storia di cervelli in fuga, all’epoca fu una delle migliaia di vicende di migrazione. La Basilicata, la Lucania è stata terra di migranti soprattutto in terra americana e in varie ondate. Da Bernalda partì agli inizi del Novecento Agostino Coppola con Maria Zasa, i nonni di Francis Ford Coppola. Michele Salfi Russo per anni si è documentato sulla famiglia Coppola, tutti artisti, realizzando con l’aiuto della cineteca Lucana un film documentario che ora con il titolo The Family Whistle/Il Fischio di Famiglia è stato selezionato in Cannes Classics al 60/o festival di Cannes (11-22 maggio).
Ad accompagnarlo a Cannes sarà lo stesso Francis con la sorella Talia Shire (la Connie Corleone del Padrino e la Adriana di Rocky). Girato fra l’Italia e gli Stati Uniti, racconta le origini della famiglia Coppola, quattro generazioni di talenti a cui appartengono Francis Ford, Sofia, Roman, Nicholas Cage e molti altri, come il padre del regista di Apocalypse Now, il compositore Carmine.